italyflagenglishflag

1960 - Hans Hass

Pioniere, decano

Hans Hass foto

Hans era affascinato del mondo sottomarino che era riuscito a vedere per la prima volta con i suoi occhiali da sub. Da quella volta decise che avrebbe  dedicato la sua vita allo studio e alla conoscenza dei fondali marini e dei suoi abitanti. Hans ha realizzato le sue prime fotografie subacquee durante le immersioni in Dalmazia nel 1938, il suo primo libro " La caccia subacquea ", è stato pubblicato l'anno successivo e chi ha vissuto quel periodo non può non ricordarlo.

La moglie Lotte ha iniziato come suo assistente, cogliendo l' opportunità di immergersi quando uno dei cameraman abbandonò il set non si sa con esattezza per quale motivo. Divenne ben presto  parte essenziale di ogni spedizione di Hans e il suo contributo divenne presto indispensabile portando  nuove prospettive al processo di ripresa, dimostrando che una donna potrebbe fare almeno altrettanto bene sott'acqua come un uomo.

Hans Hass è stato un pioniere subacqueo, fotografo, regista e scienziato, ha  studiato per il dottorato in biologia marina presso la stazione zoologica di Napoli.  Nel 1949 Hans, parte per Port Sudan e si immerge da solo in un mondo subacqueo tutto da scoprire, nonostante gli "esperti"  gli avessero detto che sicuramente sarebbe finito  mangiato dagli squali del Mar Rosso. Nel 1950 vi fa ritorno con un nuovo team di sei subacquei, tra i quali l'inseparabile moglie Lotte. Insieme hanno realizzato il film " Avventura nel Mar Rosso " e " Sotto il Mar Rosso" . Il film ha vinto il primo premio per i grandi documentari al festival del cinema di Venezia nel 1951 .

Hans Hass ha pubblicato molti libri di grande pregio e ha girato più di 100 film sul mondo sottomarino.

Tra i numerosi e prestigiosi premi che ha ricevuto, anche il Tridente d'Oro, che gli viene conferito nel 1960

 

PHOTO GALLERY

Copyright © 2013 Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee - Tutti i diritti riservati

 

Newsletter